Lato D

D sta per disabilità. Ma sta anche per capacità di vedere le cose in un’ottica D-versa dal solito. Noi di Action Magazine pensiamo che i veri disabili siano quelli che passano la vita in poltrona con il cervello spento. E le storie che vi raccontiamo dimostrano che probabilmente abbiamo ragione.