Trail

Montagna in primo piano, nella sezione TRAIL & SKY. Qui si parla di ultra e vertical races, dislivelli, alta quota. Per tutti i gusti e tutte le gambe, purchè rigorosamente in salita.

Ecomaratona dei Marsi: vale la fatica

Correre 42 km su sentieri di montagna, per di più sotto la pioggia battente, non è uno
scherzo. Ma la natura, qui in Abruzzo, ricambia con panorami incantati.

Mettetevi alla prova con l’Adamello Supertrail

Considerato una delle più dure ultramaratone delle Alpi, è lungo 160 km. Il prossimo luglio
si terrà la 3a edizione. Nella prima, solo un concorrente al traguardo.

Arrancabirra 2011, la grande ritirata di Russia

È arrivata la neve a guastare (almeno in parte) la festa alla 6a edizione del trail. Al nastro
di partenza a Courmayeur i fratelli Gross, Gazzola, i comici Aldo e Giovanni.

L'arrivo di Gianni Savoia
Il Tor des Géants chiude con 300 finisher

Ultimo arrivato Gianni Savoia, 51 anni. Che ha tagliato il traguardo scortato dai vincitori. Il
trail più duro del mondo ha visto 300 finisher su 473 concorrenti.

Anne Marie Gross, la signora delle montagne

Al Tor des Géants, il trail più duro al mondo, è arrivata prima tra le donne e quarta
assoluta. Una performance che ha dell’incredibile. Ecco com’è andata.

Gabioud (a sinistra) e Gazzola.
Tor des Géants: il vincitore adesso è Gabioud

Ad accoglierlo all’arrivo ha trovato lo squalificato Marco Gazzola, che lo ha incoronato
vincitore. Un’edizione in cui ha trionfato lo spirito di corpo tra trail runner.

Marco Gazzola all'arrivo.
Tor des Géants, squalificato Marco Gazzola

Lo svizzzero, che era stato appena festeggiato come vincitore, ha saltato il punto di
controllo del rifugio Bertone. «Ho sbagliato sentiero».

Tor des Géants, primo arrivato Marco Gazzola

Lo svizzero Marco Gazzola è primo. Anche lo spagnolo Redondo, uno dei favoriti, ha
abbandonato. Sempre in testa fra le donne Anne Marie Gross.

Partito domenica a Courmayeur il Tor des Géants

Il percorso si snoda lungo le due Alte Vie della Valle d’Aosta, con partenza ed arrivo a
Courmayeur, per un totale di circa 330 km e 24 mila metri di dislivello positivo.

Arrancabirra: io ci sono stato e vi racconto com’è

Ecco il racconto di un nostro lettore, che ha partecipato a una delle ultime Arrancabirra. Una
gara da fare e rifare. Prossimo appuntamento l’8 ottobre.

Action Magazine

Action Magazine è il sito per chi fa dell'outdoor uno stile di vita. È una testata giornalistica iscritta al Tribunale di Milano, ed è il primo web magazine con aggiornamenti quotidiani completamente dedicato allo sport outdoor e ai viaggi active.

Si avvale del lavoro di uno staff di collaboratori (in parte giornalisti) che sono tutti sportivi praticanti, e dell'eventuale contributo di lettori che vogliano trasformarsi in reporter inviando resoconti di gare, foto e video.

SEGUICI SU
Canale Youtube Action Magazine
Pagina Facebook di Action Magazine
Instagram Action Magazine
Action Magazine

Action Magazine - Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Milano, n. 256 del 14/04/2006 - P.IVA12660910154 Paola Pignatelli, Via Savona n.123 - 20144 Milano