Lato D

Così a Bogotà l’abbigliamento outdoor dà lavoro alle donne

Da 28 anni a Bogotà la Miquelina Foundation forma al lavoro le donne disagiate e supporta i loro bambini. Oggi sono loro a produrre l’85% dei capi Pàramo Clothing.

Una bellissima storia, quella di Pàramo Clothing e della Miquelina Foundation. Tutto inizia 28 anni fa, quando Nick Brown, CEO di Paramo Clothing, incontra Esther Castaño Mejia, una suora che ha particolarmente a cuore la condizione delle donne colombiane, vessate da povertà, discriminazioni sociali, conflitti.

Esther vuole creare una fondazione per offrire aiuto a queste donne, insegnare loro un lavoro, renderle indipendenti e in grado di mantenere i propri bambini.

È così che nasce la Miquelina Foundation, che dal 1991 ha aiutato qualcosa come 10mila donne insegnando loro un mestiere: quello della produzione di abbigliamento tecnico.

Nick Brown ci ha messo del suo, e oggi oltre l’85% dei capi tecnici dell’azienda (che rifornisce tra l’altro gruppi di soccorso alpino e il British Antarctic Survey) esce dai laboratori della Miquelina Foundation.

Da sottolineare che la produzione Miquelina ha ottenuto nel 2002 la certificazione ISO 9001, che viene attribuita in presenza di standard qualitativi molto alti.

Paramo è stata anche la prima azienda del settore outdoor ad aderire, nel 2016, al Greenpeace Detoxe Committment per eliminare i PFC dall’intero ciclo di produzione.

Leggi anche: Salewa vince l’ISPO Gold Award con la nuova tecnologia Responsive

Vuoi iscriverti alla nostra newsletter?
* campi obbligatori

Action Magazine

Action Magazine - Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Milano, n. 256 del 14/04/2006 - P.IVA12660910154 Paola Pignatelli, Via Savona n.123 - 20144 Milano